Corso annuale
di specializzazione

Corso annuale di specializzazione per estetiste

Corso:

Corso di specializzazione annuale che permette di operare in qualità di titolare di una propria attività su tutto il territorio nazionale.
Il requisito necessario per la partecipazione è costituito dall'aver frequentato e superato il corso biennale di qualifica.
Durante il corso saranno approfondite le materie trattate nel biennio come: dermatologia, dietologia, cosmetologia, formazione all'imprenditorialità.

Scarica la nostra brochure
per saperne di più!


Contenuti formativi

Totale ore: 900 (comprensive di stage)

Area Socio-culturale

  • Elementi di storia della cosmetologia e dell'estetica, elementi di base di filosofia e antropologia.
    Evoluzione etendenze moda.
  • Lingua inglese: livello ALTE A1 con particolare attenzione al linguaggio tecnico del settore di riferimento.
  • Applicazioni di software specifici per la gestione aziendale.
    Le applicazioni Office.
    La rete Internet (Browser, posta elettronica).
    Protezioni e sicurezza informatica (Antivirus, Firewall, e Utilities)

Area giuridica

  • Figura dell' imprenditore, tipologie di impresa/società, azienda;
    Crisi dell'impresa e procedure concorsuali.
  • Gestione d'impresa, adempimenti amministrativi, tributari e fiscali.
  • Obbligazioni e contratti.
    Contratto di lavoro in generale ed in particolare il CCLN di categoria e normativa relativa.
    Persone fisiche: capacità giuridica e capacità di agire, art. 5 c. c. , consenso, consenso informato, art. 2043 c. c.
  • Obblighi del lavoratore e del datore di lavoro
  • Azioni positive per la promozione della cultura di genere
  • Responsabilità penale (in particolare: tutela alla vita ed all'integrità fisica, es. art. 575 c. p. ed art. 590 c. p. ).
  • Normativa Comunitaria e nazionale, leggi di riferimento;
  • Legge regionale e regolamento attuativo.
    Procedure di autorizzazione e sanzioni.
    Dlgs. 30/06/2003 n. 196
  • Codice in materia di protezione dei dati personali.
  • Studio dei doveri: disposizioni che riguardano l'esercizio ed i limiti della professione di estetista.
  • Legge 626/94 Responsabilità del datore di lavoro.
    Ambienti di lavoro: valutazione dell'adeguatezza degli ambienti di lavoro (requisiti strutturali minimi) per la tipologia delle attività svolte.
    Valutazione rischi:
    - rischi da taglienti e pungenti;
    - rischi chimici
    - rischi biologici (Epatite Virale B e C, HIV, trasmissione ematica per vie parenterali delle malattie, pidocchi ed altri parassiti)

Area psicologica e sociale

  • Approfondimenti di aspetti della sociologia, della comunicazione e della psicologia socio - relazionale
  • Stili e ruoli comunicativi, strategie comunicative, contenuti e strategie di presentazione.
  • Elementi di sociologia dei consumi
    Definizioni, obiettivi e funzioni del marketing.

Area igienico-sanitaria

  • Malattie infettive a contagio ematico detersione, disinfezione, sterilizzazione, sanitizzazione, procedura HACCP, rischio sanitario, biologico, fisico, chimico, tossicologico.
    Attrezzature eabbigliamento.
    I rifiuti prodotti dall'attività e loro smaltimento.
  • Effetto della temperatura sul corpo umano: il colpo di calore e l'assideramento.
    Fisiologia e biochimica della cute, delle mucose e degli annessi cutanei.
    Patologia:malattie a contagio ematico.
    Malattie metaboliche con particolare approfondimento del diabete mellito, dell'emofilia e delle altre malattie con alterata coagulazione ematica
  • La vitiligo. Alterazioni degli annessi (unghie e capelli) e della pigmentazione cutanea.
    Le ipertricosi.
    Le ustioni.
    Eczema e dermatiti allergiche e da contatto.
    Psoriasi.
    Dermatiti batteriche e micotiche, acute e croniche. LES, Sclerodermia, dermatomiosite ed altre malattie autoimmunitarie sistemiche con interessamento cutaneo.
  • Anatomia macroscopica e microscopica di epidermide e mucose e annessi cutanei.
    Anatomia topografica dellas uperficie del corpo, con particolare attenzione al decorso di vasi, tendini enervi, con fisiologia del sistema osteo-articolare e muscolo-tendineo.
  • Elementi generali di anatomia e fisiologia dell'apparato digerente, endocrino, respiratorio, circolatorio, nervoso, uro-genitale.
    Fisiologia della corretta alimentazione.
    Cenni di patologia del sistema cardio-circolatorio, patologia varicosa degli arti inferiori.
  • Immunoallergologia cutanea.
    Fotosensibilizzazione esindromi di Lyell e StevensJohnson.
    Fotodermatite da contatto tossica e allergica, orticaria da contatto, acne da contatto, follicoliti, granulomi, mucosità da contatto.
    Sintomi soggettivi (sting) mod obiettivi transitori (status cosmeticus) o Cosmetic Intolerance Sindrome, DCI extra e professionale, soprattutto da allergeni appartenenti alla categoria dei profumanti e dei conservanti.
    Neoplasie cutanee: Nevi.
    Carcinomi spinocellulari, basaliomi e melanomi.
  • Funzione e composizione chimica dei cosmetici.
    Legge 713/86 e successive modifiche.
  • Primo soccorso: Basic lifesupport: A, B, C.
    Valutazione stato di coscienza.
    Tempo A: pervietà delle vieaeree;
    Tempo B: respirazione;
    Tempo C: circolazione.
    Ostruzione delle vie aeree da corpo estraneo.
    Shockan afilattico: procedure scritte.

Area tecnico professionale

  • Elementi di morfologia, fisiologia e anatomia del viso e del corpo.
    Gli inestetismi e le anomaliedel viso e del corpo.
    Classificazione dei prodotti cosmetici e scelta in funzione delle tipologie di inestetismi e del campo di applicazione.
    Loro effetto su cute e mucose.
    Tecniche di trucco correttivo.
    Visagismo: trattamenti di base specifici e make-up personalizzati.
    Teoria e pratica del trattamento, strumenti e prodotti cosmetici;
  • Fisiologia e patologia dell'unghia della mano e del piede.
    Malattie delle unghie legate all'età e/o a patologie sistemiche.
    Cosmetologia della mano e del piede.
  • Teoria e pratica delle diverse metodiche di epilazione e depilazione, prodotti specifici e strumenti.
  • Tecniche di massaggio estetico: manuale e strumentale.
  • Elementi di elettrologia per l'epilazione ad ago, la ionoforesi estetica e la ginnastica passiva.
    Elementi di elettro-meccanica e caratteristiche delle apparecchiature, tecniche di utilizzo e manutenzione.

Stage

  • Stage formativo di 270h